Chi Siamo Servizi Bandi Case History Business Partner Contatti


Complesso “Il Mercatone” Comune di Avellino (AV)

La Proposta del Progetto di Fattibilità (PROJECT FINANCING), presentato ai sensi dell’art. 183 comma 15 del D.lgs 50/2016, con titolo: “Progetto di Ristrutturazione, Riqualificazione e Rifunzionalizzazione del complesso denominato MERCATONE”, ha come obiettivo principale il superamento delle cause strutturali che hanno portato il manufatto al degrado, attraverso un intervento articolato di trasformazione che ha come obiettivi:

1. La cucitura del sistema di interscambio con il centro città, attraverso nuovi sistemi urbanistico-ambientali mirati a rigenerare e riqualificare sia la struttura nel suo complesso che gli spazi di collegamento alla città;

2. La creazione lungo i percorsi di attività ludico-ricreative, attività commerciali di media distribuzione, uffici pubblici e servizi vari che attraggano i pedoni sia in ingresso che in uscita dal centro cittadino;

3. La creazione di un centro di interscambio modale che consenta ai cittadini provenienti dalla provincia di parcheggiare facilmente le proprie autovetture e di accedere attraverso percorsi facilitati e velocizzati al centro della città, in prossimità dei luoghi pubblici di maggiore attrazione ed interesse socio-amministrativo;

4. Salvaguardare l’omogeneità dell’impianto architettonico del complesso edilizio;

5. Realizzare la riqualificazione della struttura utilizzando sistemi e tecnologie ad impatto energetico zero. Tutti gli impianti saranno realizzati nel rispetto delle norme vigenti ed in funzione dell’uso a cui sono destinati. La loro realizzazione sarà tesa ad ottenere il minor impatto ambientale possibile.

Tale ultimo obiettivo sarà conseguito attraverso le seguenti scelte:

• La struttura sarà dotata di impianto integrato di autoproduzione di energia elettrica con un campo fotovoltaico di circa 40 kW.

• I consumi elettrici saranno contenuti grazie all’impiego di lampade LED e di ascensori dotati di un particolare sistema di recupero energetico durante le frenate.

Verrà recuperata l’acqua piovana, sia per irrigazione che per gli scarichi dei bagni.

Oltre a detti accorgimenti sugli impianti generali e comuni, a tutti gli esercenti le attività commerciali e a coloro che usufruiranno degli uffici, sarà imposta la realizzazione di impianti e finiture di completamento tali da assicurare una classe energetica alla singola unità almeno pari ad A. La conoscenza dell’ambito territoriale, lo studio delle sue problematiche attraverso approfondite indagini, ladocumentazione sullo stato dei luoghi, sono risultati utili ed hanno costituito la base fondante che ha guidato la stesura del progetto. Si è cercato cioè, partendo dalle cause del suo degrado, di riqualificare l’opera rivitalizzandola, valorizzandola ed integrandola nel tessuto urbano esistente in modo da liberare le sue potenzialità di sviluppo e da restituirle la propria identità.

INQUADRAMENTO GENERALE DELL’AREA DI INTERVENTO

L’area in cui si colloca l’intervento del Mercatone di Avellino è delimitata da:
- Via Ferriera/via Due Principati,
- Largo Ferriera,
- Il nuovo Tunnel (in corso di ultimazione),
- Torrente Fenestrelle,
- Incrocio tra la via S. Antonio Abate e la via S. Leonardo.
L’area in progetto è situata in una zona della città già interamente urbanizzata ed è collocata a 150 metri dalla principale “Piazza della Libertà” e posta ai margini del Centro Storico in una zona interamente ricostruita nel dopo terremoto